• Blog Stats

    • 273 952 hits
  • Entrer votre adresse e-mail pour vous inscrire à ce blog et recevoir les notifications des nouveaux articles par courriel.

    Rejoignez 1 252 autres abonnés

  • Mieux Notés

  • Catégories

  • Page Facebook

  • Profil LinkedIn

  • Je débute. Laissez-moi un commentaire ou un Like :)

La vita a Lille: le risposte alle domande più frequenti

Cosa aspettarti da Lille

Che tu abbia deciso di venire a Lille per uno stage Erasmus o per cercare lavoro nella Capitale del Nord della Francia, questo articolo risponderà alle prime domande che quasi sicuramente ti stai ponendo.

Qualche sera fa mi ha contattata tramite facebook da uno studente italiano che tra poche settimane approderà a Lille (la città francese in cui vivo) nell’ambito di uno stage Erasmus. Diceva che voleva farmi « qualche domanda » sulla vita a Lille… E mi tenne inchiodata alla chat per un paio di ore. Mi capita abbastanza spesso che studenti e professionisti italiani alla ricerca di un lavoro in Francia si mettano in contatto con me per chiedermi informazioni, allora mi son detta: « visto che l’argomento interessa, perché non scrivere un articolo informativo sulla tematica della vita a Lille per noi Italiani« ? Detto e fatto: ecco le risposte alle prime domande che un Italiano si pone sulla vita in Francia, ed in particolare a Lille.

1. Quanto costano mediamente gli affitti?

Bisogna intanto determinare che tipo di alloggio stai cercando: se in residenza universitaria, in appartamento condiviso o da solo.
Un monolocale da solo, anche non proprio in centro, ti costerà tra le 400 e le 700 € mensili spese incluse. La variazione dipende dal periodo, dalla zona, dalle condizioni dell’appartamento, se è ammobiliato o meno ecc… Attenzione: la città di Lille annovera un numero importante di Università e di grandi scuole e gli studenti che vi cercano casa fanno la fila. I proprietari di immobili, che ben lo sanno, pubblicano ogni estate i loro annunci sui giornali locali o su Internet. Ti raccomando di non scegliere il primo appartamento che visiti: vedine parecchi per renderti conto del « mercato »,  in modo da evitare di cadere nelle trappole di chi approfitta della situazione affittando vere e proprie topaie. Il mio consiglio è di non aspettare l’estate prima di metterti a cercare un alloggio a Lille: in questo modo non sarai costretto a prendere cio’ che gli altri, prima di te, hanno scartato; pensaci per tempo, già dalla primavera.
Per iniziare a farti un’idea, ecco qualche link per trovare casa a Lille a seconda del tuo budget.
Un breve accenno alle agenzie immobiliari va fatto: certo, i loro servizi hanno un costo… ma la tua ricerca, la relazione con il proprietario e le formalità si troveranno molto più semplificate. Tra le agenzie immobiliari più conosciute di Lille troviamo Logic ImmoOrpi, Century 21, Descampiaux Dudicourt, Vacherand, Immosens. (Aggiornamento  ottobre 2019: le seguenti agenzie hanno attualmente ottime recensioni: Laforêt, LilleImmo, LaLilloise).
Se cerchi un appartamento tutto tuo: Seloger e Pap sono i siti che fanno per te. Gli annunci provengono da privati e da agenzie. Attento alle offerte che provengono da agenzie immobiliari: l’intervento di un agente ti aiuta a trovare più in fretta ma fa lievitare il costo.
Qua e là in città troverai poi numerose residenze per studenti:
Residenza Campusea, in pieno centro di Lille, vicina ai trasporti, alle stazioni, ai negozi, ai ristoranti, ai bar, a tanti servizi e ad un grande centro commerciale.
Residenza La Maison Blanche, nuovissima, a 10 minuti a piedi dal centro di Lille e vicinissima ad una fermata di metro’ che collega Lille con le Università di Villeneuve d’Ascq. I prezzi vanno dai 450€ in su (opzioni: coabitazione, appartamentino singolo, con una camera separata, con due o tre camere separate).
Residenze Studea: varie residenze sparse per la città.
Residenza Nemea, dal budget più contenuto ma un po’ fuori mano (pensaci se non hai la macchina, perché di sera gli autobus sono pochini)
Lokaviz, Annonce Etudiant e Mapiaule pubblicano annunci per appartamenti singoli per studenti, di solito dei monolocali, a Lille ma anche più lontanto nella zona metropolitana. Ricorda: più ti allontani dal centro più il tuo budget ti ringrazierà, ma se non hai la macchina metti in conto le difficoltà logistiche ed i tempi che trascorrerai nei trasporti pubblici.
La tua Università ti fornirà invece le informazioni riguardo alle residenze universitarie all’interno del Campus. Considera che le residenze universitarie presentano il vantaggio di essere situate sul campus e di costare, magari, un tantino meno rispetto alle altre, ma ti accolgono soltanto durante l’anno scolastico (a luglio devi andare via).
Infine, se il budget è davvero ridotto, se ti piace la vita « da branco » e se non te la senti di stare da solo, la condivisione è la soluzione low cost che fa per te. Tra Izroom, Weroom, Appartager, L’Etudiant, Chambrealouer, Recherche Colocation non hai che l’imbarazzo della scelta.
Hai trovato casa e pensi il peggio sia passato: non è proprio cosi, perché devi ancora superare la prova « formalità » legate all’affitto, che in Francia sono toste.

I documenti necessari alla conclusione di un accordo con un proprietario variano secondo la fiducia tra le due parti, ma in genere vengono richiesti:

– Contratto di lavoro a durata indeterminata (CDI)

– Ultime 3 buste paga di uno stipendio superiore ad almeno 3 volte il montante dell’affitto

Documento d’identità

Se non hai un contratto di lavoro o lo stipendio è insufficiente ti servirà un garante, cioé una persona fisica che si impegni per iscritto a pagare gli affitti per te qualora tu non dovessi più farlo. Il più delle volte, il garante deve avere un conto in banca in Francia e deve provare di avere un reddito superiore di almeno tre volte l’importo del canone d’affitto .

Se non hai un garante ed hai meno di 28 anni, puoi richiedere la Caution Locative Étudiante (CLÉ), un dispositivo di garanzia apposito.

Se invece hai più di 30 anni ed hai un lavoro (CDD, Interim o CDI in periodo di prova) puoi chiedere la garanzia VISALE.

In tutti gli altri casi la soluzione resta la cauzione bancaria, ovvero un accordo con la tua banca, che stipula il deposito, su un conto bloccato, di una somma destinata a pagare il proprietario in caso di mancato pagamento dell’affitto. L’ammontare della somma può variare da una banca all’altra ed il servizio non è gratuito.

La firma di un contratto prevede il versamento di una cauzione, il cui montante deve figurare sul contratto e non puo’ eccedere un mese d’affitto, spese escluse. la cauzione ti verrà restituita entro un mese quando lascerai l’alloggio (sempre che tu lo lasci nello stesso stato in cui lo hai trovato al tuo arrivo).

A meno che tu non viva in condivisione, dovrai installare l’ADSL che ti costerà, a seconda dell’operatore e delle opzioni, tra le 25 e le 30€ mensili. L’abbonamento per il cellulare ti costerà dalle 15 alle 30€ a seconda dell’uso che vuoi farci. In Francia la telefonia costa molto meno che in altre parti del mondo e d’Europa. Grazie agli impianti nucleari l’elettricità, poi, ha un prezzo derisorio rispetto all’Italia: se non vivi come se fossi al castello di Versailles, la tua fattura mensile di elettricità non dovrebbe eccedere i 20€. L’assicurazione Risques Locatifs per il tuo appartamento è obbligatoria; richiesta dal tuo padrone di casa, devi fartene carico tu, a meno che il contratto d’affitto non specifichi il contrario. L’assicurazione copre l’alloggio in caso di sinistri quali incendio, esplosioni o inondazioni; il suo costo va dai 200 ai 400€ all’anno (a seconda del tipo di alloggio).

La vita a Lille 2

2. Quanto costano gli abbonamenti ai mezzi pubblici, i generi alimentari, la telefonia, le sigarette?

Per quel che riguarda i trasporti il discorso è un po’ complesso, in quanto dipende dalla categoria socio-professionale dell’utente. Una persona che ha un lavoro e non beneficia di nessun incentivo statale paga circa 50€ per un abbonamento mensile che gli consente di utilizzare a volontà metro, autobus e tram (vedi qui le varie tariffe). Esiste una tariffa « giovani » calcolata in base alle risorse individuali o familiari.
Il costo dei generi alimentari dipende dalle tue abitudini di consumo! Ma anche dalla parte d’Italia da cui provieni (se vieni dal Sud sei abituato a pagare frutta e verdura ad un prezzo inferiore a quello praticato nel Nord). Nel Nord della Francia gli alimenti ed i prodotti ad uso quotidiano costano quanto in una grande città del Nord Italia. Se poi ti piace la pizza buona buona, come in Italia, sappi che a Lille la troverai solo in pochi ristoranti del centro, e che puo’ costarti tra i 15 e i 17 €!
Se cerchi un buon ristorante specializzato in cucina tradizionale Ch’ti (la cucina tipica fiamminga locale) ti suggerisco l’Estaminet T’Rijsel, che si trova nel centro storico (Vieux Lille) rue de Gand al numero 25.  Questo antico Estaminet propone un menù di piatti e di birre artigianali della tradizione Ch’ti che non ti lascerà indifferente.
L’alimentazione low cost preferita dagli studenti Lillesicomprende le patatine, ottime in questa regione, e il Kebab: non si sa bene di che carne sia fatto ma è buono, ha un costo accessibile (5-6€), riempie e lo si trova praticamente dappertutto: i kebabbari spuntano come funghi ad ogni angolo di strada. Gli studenti Lillesi hanno anche accesso alle mense universitarie, chiamate RU (Restaurant Universitaire) che per prezzi molto contenuti (dai 3 ai 5€) offrono un pasto equilibrato all’ora di pranzo. Una tacca più in su, invece, suggerisco i ristoranti self-service della catena Flunch, presenti in ogni città della metropoli, che offrono diverse scelte di cucina francese e non, dalla qualità acccettabile per i palati meno esigenti.
Qualche indicazione:
Fast-food menu: 6€
Ristorante: 15-30€
Entrata ad un museo : 6€
Panino: 3.50€
Caffé: 1.50€
Baguette: 0.85€
Croissant: 1€
Camembert: 1.90€
6 uova: 1.20€
1 lt di latte: 0.90€
1 kg di patate: 1.20€
1 kg di riso: 1.90€
Giornale: 1.20€
Francobollo: 60€
Foto d’identità: 5€ dalle macchinette automatiche nelle stazioni e supermercati
Notte d’hotel: a partire da 60€
La telefonia in Francia ha, come l’elettricità, prezzi relativamente contenuti. I più importanti operatori, quelli che garantiscono le migliori coperture, sono Orange e SFR. Più economici, ma dalle reti meno efficienti, Free, Bouygues e Virgin. Attenzione: gli abbonamenti, come quello proposto da La Poste (rete SFR), sono generalmente più attrattivi ma comportano, di solito, un impegno che va da uno a due anni.
La maggior parte degli operatori offre interessantissimi pacchetti che comprendono, oltre al forfait di telefonia mobile, l’abbonamento alla rete fissa (Modem, Wifi, ADSL o fibra, TV e chiamate internazionali, il tutto illimitato).
In Francia le sigarette costano dai 6.60 ai 7€ al pacchetto e Lille non è da meno. La buona notizia per i fumatori Italo-Lillesi è che al terminus della linea 2 del metro’ c’è il confine con il Belgio e tutti vanno li a comprare le sigarette in quanto il tabacco costa anche il 40% in meno della Francia.

Per farti un’idea più precisa in merito al costo della vita a Lille ti suggerisco di consultare il sito Combien coûte.

3. E i sussidi?

I diritti a sussidio vengono calcolati in base alle risorse individuali o familiari. Le risorse vengono calcolate da un ente chiamato CAF (Caisse d’Allocations Familiales) e, dato che ogni caso è diverso, ti raccomando di andare ad informarti direttamente alla Caf di Lille, se non altro per sapere se, pur non essendo residente, puoi avere accesso o meno a tariffe dedicate per i trasporti e a un eventuale sussidio. Questo documento on-line redatto in Inglese ti indica quali requisiti occorrono per poter accedere al sussudio CAF. Se preferisci parlare a qualcuno di persone, la Caf ha diversi sportelli disseminati in tutta la metropoli, qui troverai quello più vicino a te.
Infine, è probabile che, per alcune formalità, ti sia richiesta la residenza. Ricorda: per essere amministrativamente residente in un Paese devi averci vissuto in modo continuativo per 6 mesi ed un giorno).

4. Altre formalità?

Salute: Non appena avrai un indirizzo ed un lavoro dovrai recarti presso lo sportello più vicino a te della Caisse Primaire d’Assurance Maladie per richiedere la tua Carte Vitale, (l’equivalente della tessera sanitaria Italiana) che attesta i tuoi diritti presso l’assurance maladie e che va presentata sistematicamente a tutti i professionisti della salute consultati (medici, dentisti, etc.) ed in farmacia, e permette di essere rimborsati di parte delle spese mediche.
Per poter trattare la tua richiesta, la Caisse Primaire d’Assurance Maladie ti richiederà alcuni documenti Italiani accompagnati dalla loro traduzione asseverata, cioé effettuata da un traduttore che ha prestato giuramento ed è abilitato a tradurre documenti ufficiali riconosciuti dalle Aministrazioni.

In Francia ciascuno puo’ scegliere il proprio medico di fiducia. Il costo di una visita è di circa 23€ (31 o più per uno specialista). le visite a domicilio, notturne o durante i giorni festivi hanno un costo maggiorato. La lista dei medici è reperibile online sul sito delle Pagine Gialle Francesi, i medici del settore 1 (secteur 1) sono quelli più economici. Se hai accesso alla copertura nazionale sanitaria (Sécurité Sociale) puoi chiedere il rimborso di buona parte del costo delle spese mediche. Per un rimborso totale delle spese dovrai sottoscrivere ad un’assicurazione privata, detta « mutuelle complémentaire ». In Francia la mutuelle complémentaire è per metà a carico del datore di lavoro. Se il tuo reddito è veramente molto basso puoi richiedere, sempre presso la CPAM (Caisse Primaire d’Assurance Maladie), la copertura integrale nazionale, detta CMU. Ti verranno richiesti vari documenti, tra i quali l’atto di nascita tradotto in Francese da un traduttore asseverato.

Se hai bisogno di assistenza in casa e cerchi a Lille e dintorni un infermiere che parla italiano, chiedi pure a me: ne conosco uno bravissimo.

Le tasse ed imposte dul reddito andranno pagate in Francia quando sarai ritenuto residente, cioé dopo che avrai trascorso in Francia 6 mesi ed un giorno.
Conto in banca: puoi anche conservare il tuo conto Italiano ma, se decidi di aprirne uno in Francia, sappi che devi prima avere un indirizzo. La banca ti richiederà vari documenti, tra i quali un justificatif de domicile = la prova che hai un domicilio stabile. In Francia si usa pagare tramite assegni, oltre che con carta di credito. Gli assegni sono accettati dappertutto (negozi, supermercati, farmacie, medici ecc…). Una volta il tuo conto corrente aperto potrai richiedere gratuitamente il tuo carnet de chèques.
Se ti servono traduzioni asseverate (o, in francese, traductions assermentées) puoi chiedere a me. Puoi anche rivolgerti a me se cerchi a Lille un avvocato che parla italiano: ne conosco due bravissimi.
Scrivimi anche se ti occorre aiuto per espletare formalità in Francia quali : iscrizioni, registrazioni presso enti francesi, richieste di informazioni, sussidi o documenti ecc…

5. Ci sono molti Italiani a Lille?

Lille è una città molto ambita dagli studenti Italiani, ai quali offre 4 Università e numerose grandi scuole di qualità ad un costo più basso che in Italia, oltre ad un ospedale Universitario tra i primi 5 della Francia in termini di importanza e di qualità che attira stagisti dal mondo intero. Ma anche i giovani italiani neolaureati non la disdegnano, perché qui – di solito- vengono riconosciuti come preofessionisti nel loro settore e trovano più facilmente che in Italia lavori corrispondenti alle loro qualifiche e stipendi adeguati. Purtroppo l’Italia sta facendo scappare tanti giovani volenterosi e capaci. Per fortuna, pero’, ci sono paesi -quali la Francia- che li accolgono a braccia aperte.
Nel forum « Lille » sul sito italiansonline.net,  troverai una buona parte della comunità Lillese che si esprime in merito alla sua esperienza Lillese,  si scambia consigli e dritte e talvolta organizza simpatiche uscite di gruppo.

6. Come vengono accolti gli Italiani in Francia?

Gli Italiani, come generalmente tutti gli stranieri, sono accolti molto bene. La Francia ha il vanto di essere una « terra di accoglienza » e va orgogliosa dei suoi valori fondamentali che sono la libertà, l’uguaglianza e la fraternità. Noi Italiani, in particolare, siamo visti dai più come dei « cugini », a causa delle nostre similitudini culturali. L’Italia come meta turistica, la lingua Italiana, piacciono molto ai Francesi, per non parlare della cucina, della pelletteria, della moda… L’unica cosa che i Francesi non hanno digerito degli Italiani è stata la provocazione di Materazzi a Zidane durante la finale dei mondiali di Calcio del 9 luglio de 2006. Questa ce la rinfacciano regolarmente come pure, fino a qualche anno fa, si divertivano a canzonarci a causa delle vicende giudiziarie di Berlusconi.
Conosco parecchi Italiani qui a Lille, e tanti ne ho conosciuti di passaggio… Escludendo le considerazioni in merito al clima poco favorevole, non ho mai sentito nessuno lamentarsi o sentirsi deluso dalla sua esperienza Lillese.

 7. Come ci troviamo noi Italiani per il mangiare, considerate le nostre abitudini alimentari?

Direi che noi Italiani, in Francia, ci troviamo bene anche dal punto di vista dell’alimentazione. Innanzitutto grazie alla reperibilità delle materie prime Italiane, che ci permettono di preparare a casa i nostri piatti nazionali. E poi perché sia la cucina francese che quella regionale sono -obiettivamente- molto buone. I piatti sono sicuramente più ricchi, talvolta pesanti rispetto alla nostra cucina mediterranea ma, se non se ne abusa, fanno il loro effetto. Ineguagliabili in Francia sono anche i vini ed i formaggi; il Nord vanta le migliori birre e patatine fritte.
Lille birre e vini locali
Se vuoi mangiare Italiano al ristorante non avrai problemi a trovare a Lille qualche posto che serve pasta, pizza e quant’altro fatti come si deve, ma calcola che avranno un costo certamente più elevato che in Italia. Per esempio, una pizza classica che in Sud Italia costa 5-6€, qui costerà 12-13€ almeno e sarà pure più piccola. Nei ristoranti che fanno la cucina autentica Italiana le pizze più elaborate arrivano a costare anche 17-18€! Io di solito evito di mangiare la pasta quando è preparata da Francesi: loro la amano scotta e, nella loro cultura gastronomica, la pasta è spesso ancora considerata come un contorno: la servono bianca, insieme alla carne, come noi faremmo con delle patate al vapore!

8. Com’è il clima?

Il clima è il grande neo del Nord della Francia… Inverni lunghi 9 mesi, freddo e umido, cielo plumbeo, pioggia, vento, il sole che si vede davvero poco… In inverno le gelate sono frequenti e spesso si protraggono per lunghi periodi, la stessa cosa puo’ accadere con la neve.
Inverno a Lille
Se hai previsto di trascorrere l’inverno a Lille ti consiglio di portarti abiti e stivali pesanti e di non dimenticare guanti, impermeabile e scorta di ombrelli (il vento li distrugge).

9. Com’è la rete di trasporti?

La rete dei trasporti Lillese è vasta e molto efficiente. Con le due linee di metropolitana, due di tram e numerose linee di autobus, tutto il territorio della metropoli è coperto. Una piccola curiosità: Lille è stata la prima città francese ad avere la metropolitana automatica, cioé priva di conducente. I suoi binari sono inoltre dotati di pratiche e sicure porte scorrevoli che, aprendosi solo all’arrivo dei vagoni, proteggono i passeggeri da pericolose cadute.
La metropolitana inizia il suo servizio attorno alle 5 di mattina e si ferma a mezzanotte e trenta. Nelle ore di punta passa un treno ogni 4 minuti circa. Diversi bus notturni provvedono al trasporto dei ritardatari. E se dove abiti tu il bus notturno non arriva, numerosi taxi ti permetteranno comunque di rientrare a casa.

10. Cosa mi dici della sicurezza?

Come tutte le grandi città, ed in particolare quelle che accolgono immigrati provenienti da paesi in via di sviluppo, Lille presenta dei rischi, soprattutto di notte. Se vuoi avere un’idea più precisa delle statistiche in materia di sicurezza a Lille e desideri approfondire anche altri parametri quali la qualità della vita, la sanità, l’inquinamento, ecc… ti suggerisco il sito Numbeo, continuamente aggiornato anche grazie alla collaborazione dei suoi visitatori.

11. Si trova qualche lavoretto?

Se parli un po’ di Francese non dovresti avere difficoltà a trovare lavoro in uno dei numerosi bar e ristoranti del centro di Lille. Se poi hai già esperienza lo troverai molto rapidamente: basta presentarti con il tuo CV (Attenzione, il CV dal classico « modello Europeo », di 5 pagine, è mal visto in Francia e non lo usa nessuno. Se vuoi sapere come dev’essere il CV perfetto per cercare lavoro in Francia e se vuoi farti redigere e/o tradurre il CV in Francese, ti aspetto qui).
La Francia è un paese fantastico per tutti i lavoratori: la legge relativa al lavoro è molto generosa nei confronti degli impiegati e quasi sempre rispettata dai datori di lavoro. Il numero di ore di lavoro è regolamentato (35 ore settimanali, cioé 7 al giorno, cosa mai vista altrove). Gli straordinari vengono remunerati o comunque restituiti in ore di riposo e lo stipendio minimo sindacale francese supera i 9€ lordi all’ora e viene rivalutato annualmente. Inoltre, per legge, il datore di lavoro si fa carico del 50% delle spese di trasporto dell’impiegato. Ritengo -e non sono la sola espatriata Italiana a pensarlo- che la Francia sia « avanti » rispetto all’Italia. In tutta onestà, ora come ora, quando la gente mi chiede perché non torni in Italia, rispondo che è troppo lunga da spiegare.

12. Il mercato del lavoro com’è lì? C’è crisi o si sta bene?

La crisi che ha colpito l’Europa ha toccato anche la Francia, ma in modo minore rispetto all’Italia. Basandomi su cio’ che sento dire dagli Italiani in Italia e da come invece vedo andare le cose qui, mi sento di affermare che in Francia si sta sicuramente meglio. Almeno per il momento. E per chi non vive di rendita.

13. Lille è vicina a molte capitali europee. Sono facilmente raggiungibili?

Lille è posizionata in una zona strategica, nel cuore dell’Europa. Nel raggio di 300 km hai Londra, Parigi, Bruxelles ed Amsterdam. Per raggiungerle hai diverse opzioni, più o meno costose a meno che non approfitti di qualche offerta promozionale.
Volare verso altri paesi è spesso più economico da Parigi che da Lille. Per andare de Lille a Parigi la scelta più rapida è il TGV (il treno superveloce) che ti porta alla stazione centrale in solamente un’ora di tempo.  A meno che non ci siano offerte speciali, il TGV puo’ costarti 60€ solo andata. Se hai tempo puoi scegliere tra il car sharing e gli autobus, i cui prezzi oscillano tra i 15 e i 20€ solo andata.  Calcola un minimo di 2 ore e mezza di viaggio (solo andata e se non c’è traffico).
Per andare da Lille a Bruxelles, oltre il car sharing ed il treno  hai i bus Flixbus, i bus SNCF,  gli Ouibus e gli Eurolines.
Per andare da Lille ad Amsterdam hai i treni SNCF, gli autobus Flixbus ed il treno rapido Thalys che ti porta nella capitale dei Paesi Bassi in un sole due ore e 40 minuti.
Se invece vuoi andare da Lille a Londra c’è il treno Eurostar, le cui tariffe spaziano dai 39 ai 79€ (sola andata) a seconda delle offerte promozionali e ci sono anche gli autobus Eurolines che ti portano in Inghilterra a partire da 19€ (sempre sola andata).
La compagnia aerea low-cost da monitorare spesso è easyjet (www.easyjet.com)

14. Ma nelle Università erogano solo corsi in Francese?

Che io sappia, le Università Francesi erogano i corsi anche in Inglese. Poi dipende dalle facoltà, dalle materie… Sappi pero’ che la lingua nazionale in Francia è il Francese, e che nessun Francese farà uno sforzo -se non costretto- per parlarti in un’altra lingua, fosse pure l’Inglese. I Francesi sono molto legati alla loro cultura e alla loro lingua, al punto che gli stranieri talvolta li trovano eccessivamente chiusi alle altre culture e lingue… Ma è un dato di fatto: siamo noi da loro, e dobbiamo rispettare il loro modo di essere. Non ti resta che darti da fare per imparare il Francese …. Se ti impegni, sarai già « operazionale » nell’arco di sei mesi.
Lille Grand Place

15. A chi mi rivolgo se ho bisogno di aiuto?

I numeri di telefono da conservare sono:

La polizia : 17

I pompieri : 18

l’ambulanza: 15

Da un cellulare:

Il numero di telefono di emergenza Europeo: 112

Ricorda inoltre che, per chiamare all’estero, devi comporre 00 + il prefisso del paese che stai chiamando (es: 39 per l’Italia, 32 per il Belgio, ecc…). Per chiamare la Francia dall’estero bisogna comporre 00+33 prima del numero).

16. E’ una bella città Lille?

Guarda tu stesso 🙂

17. Me la consigli Lille come meta Erasmus?

Certamente si!

Lille è una città bellissima: ti piacerà. In particolare il centro storico, dall’architettura in stile Fiammingo, con le sue boutiques esclusive ed i bar antichi, è splendido, ancor più durante i giorni di sole, quando tutti i colori sgargianti (oro, rosso) delle facciate antiche si trovano risaltati dalla luce. La gente del Nord, poi, è calorosa ed accogliente. Le attività culturali non mancano: Musei e patrimonio, cinema, concerti, rappresentazioni teatrali, Opera, mostre d’arte, sport… Avrai l’imbarazzo della scelta. 

E se cerchi un’esperienza più godereccia, da gustare, dai un’occhiata ai prossimi eventi, a Lille ed in tutta la regione Nord.

Se sei alla ricerca di altre informazioni relative alla vita pratica a Lille, ti suggerisco un mio precedente articolo ricco di informazioni utili.

Publication de ma chanson « festive Fives »

Publication de ma chanson « Festive Fives »

Dans le cadre d’une manifestation culturelle suivie de la publication du livre et du CD  « abc des Colères du présent » de Ricardo Montserrat.

Label: éditions HORS COMMERCE

Musique : J.-C. TANT

Texte, Voix : Moi!

Ma 1ère publication en 2003

Ma 1ère publication en 2003

Publication de ma chanson « Mieux vaut Star que Navet »

Publication en 2007 d’un de mes textes de chanson, en Intro de l’album « les 7 pêchés capiteux » des Nanas Fêlées.

Label: ICI Distrib

Musique et voix : Les Nanas Fêlées, groupe Nordiste de chanson française à l’effet rose & roll.

Délurées et sacrément culottées, elles défient tabous, bienséance et codes de bonne conduite avec des textes drôles et décalés.

http://www.zicmeup.com/groupe/les-nanas-felees/

http://www.myspace.com/lesnanasfelees/music/songs

Services complémentaires

Au-delà des traductions je propose mon expertise pour les services suivants:

Copywriting

Je conçois et rédige des articles qui seront diffusés sur le Web. Je développe le rédactionnel d’un projet ou d’une campagne donnés à des fins commerciales et publicitaires dans l’objectif d’intéresser le lecteur, le séduire en vantant la qualité d’un produit ou d’un service.

Écrivain public Italien et Français

Nous sommes tous amenés dans notre vie  à produire des documents : courrier divers, contrats, communiqués de presse, présentations, rapports, synthèses, brochures, etc. La liste est longue.

Afin que le message que nous souhaitons véhiculer par nos écrits passe de manière efficace il  faut maîtriser des techniques d’écriture, et veiller au minimum à:

  • penser au lecteur : il n’a pas plus de temps que vous, il faut donc à la fois l’intéresser et être précis et concis
  • structurer le document : titres informatifs, icônes, graphiques, tout est bon pour suivre le raisonnement
  • soigner la conclusion : après le début, c’est la fin la plus lue !
  • éviter autant que possible : la voix passive, les abréviations, le jargon métier, la forme négative, les substantifs en excès, l’abstraction et les faux-amis
  • maîtriser la longueur : un document idéal n’excède pas 15 pages, et une phrase 20 mots (en moyenne)
  • se méfier du copier-coller !

Pour toutes vos rédactions, parce qu’il vous manque l’inspiration pour votre correspondance privée et professionnelle; vos CV et lettres de motivation; vos litiges avec l’administration; vos démarches et formalités; pour les essais, mémoires et thèses; les contes, nouvelles et romans.

 

Voix-Off, Adaptation, Doublage, Sous-Titrage Italien et Français

(avec un léger accent Italien)

J’effectue vos recherches en Italie

Je vous accompagne dans la réalisation de vos projets de développement dans ce pays, par exemple si vous souhaitez rencontrer vos partenaires italiens ou avez besoin d’un intermédiaire.

Je propose également un accompagnement touristique

Pour découvrir l’Italie par des circuits “traditionnels” et “alternatifs” (séjour dans un mas en Toscane, cueillette des Olives en Ombrie, des Oranges en Sicile, du Raisin en Piémont…), j’organise le voyage qui répondra exactement à vos attentes.

Mon concept de Formation « linguisticulinaire » :

L’apprentissage de l’italien conversationnel se fait de manière simple et ludique : par immersion ! Nous allons cuisiner ensemble, vous découvrirez les mets et les épices de mon Pays, vous partagerez mes astuces et mes récits de voyage… le tout en langue Italienne!

J’ai développé cette activité d’ateliers de cuisine en italien pour allier l’apprentissage de la langue au plaisir des papilles.

Conditions Générales de vente – Condizioni Generali di vendita : http://wp.me/PKkvr-by

Cours d’Italien et de FLE – Lezioni di Italiano e di Francese

Les cours d’italien et de français langue étrangère

Toutes les formules sont envisageables pour satisfaire les exigences de tous les niveaux : cours privés, groupe de conversation, etc.

Les cours de français (conversation) s’adressent à un public étranger souhaitant apprendre le français dans un objectif d’insertion (société, vie pratique et professionnelle).

Les cours d’italien (conversation) intéressent tout public désireux de connaître et d’apprendre cette langue et quel que soit le contexte (loisirs, vacances, travail, vie pratique, études etc.)

***La pratique de la conversation s’inscrit dans une démarche d’immersion dans la langue étrangère, elle fait très peu appel aux livres ou aux supports écrits, l’objectif étant que l’oreille de l’élève s’habitue aux nouvelles sonorités pour que son cerveau les enregistre et que celles-ci lui deviennent automatiques lorsqu’il devra lui-même s’exprimer dans la langue cible.

Les cours sont fonction des thèmes de la vie courante, des activités culturelles et des loisirs. Ils sont développés à travers des activités “ ludiques ”, débats, jeux de rôle, documents d’actualités… par le moyen de différents supports : presse, vidéo, Internet etc.

L’accent est mis sur la pratique de la langue, la communication et la compréhension. Le but étant que l’élève puisse accéder à la plus grande autonomie possible dans l’expression et la compréhension de la langue française et/ou italienne.

Sans vous en apercevoir, vous vous mettez « dans la peau » d’un locuteur de cette langue, vous vous entendrez prononcer des phrases qui vous étonneront par leur justesse, vous pourrez découvrir une nouvelle culture en même temps qu’une facette de vous-même que vous ne connaissiez pas.
Il s’agit d’un « lâcher prise » sur votre langue maternelle et sur les habitudes qui s’y rattachent.

Ceux qui vous paraissent « bons en langues » utilisent intuitivement cette méthode.
Après ces cours entendre, parler, développer la langue de votre choix sera fluide et encourageant.***

Tarifs :

Le niveau à l’entrée et l’objectif à atteindre étant différents d’un individu à l’autre, toute tarification doit faire l’objet d’une demande de devis (gratuit).

———————————————————————————————————————

Corsi_

Corsi di italiano e francese

Tutte le formule sono possibili per soddisfare le esigenze di ogni livello: lezioni private, conversazione di gruppo, ecc.

Le lezioni di francese (conversazione) sono rivolte ad un pubblico estero desideroso di imparare il francese in un’ottica di integrazione (società, vita quotidiana e professionale).

Le lezioni di italiano (conversazione) si rivolgono a tutte le persone che desiderano conoscere ed imparare questa lingua qualunque sia il contesto (tempo libero, vacanze, lavoro, vita quotidiana, studi, ecc.)

*** La pratica della conversazione è parte di un processo di immersione nella lingua straniera, questa tecnica utilizza raramente  libri o supporti stampati; l’obiettivo é che l’orecchio dell’ allievo si abitui a nuovi suoni in modo che il suo cervello li registri e che questi gli diventino automatici quando dovrà esprimersi nella lingua di destinazione.

I  corsi sono sviluppati attraverso attività « ludiche », dibattiti, giochi di ruolo, articoli di attualità … per mezzo di diversi supporti mediatici:  stampa, video, Internet, ecc.

L’accento è posto sulla pratica del linguaggio, della comunicazione e della comprensione. L’obiettivo è che l’allievo possa accedere alla più ampia autonomia possibile nell’espressione e comprensione della lingua francese e / o italiana.

Senza rendervene conto vi mettete  « nella pelle » di un locutore di questa lingua, vi udite pronunciare frasi che vi stupiranno per la loro accuratezza, potrete scoprire una nuova cultura e  al tempo stesso un aspetto di voi stessi che non conoscevate prima.
Si tratta di un « abbandono » nei confronti della lingua madre e delle abitudini ad essa associate.

Le persone che sembrano « dotate per le lingue » ricorrono intuitivamente a questa tecnica.
*** Al termine di questi corsi ascoltare, parlare, migliorare la lingua di vostra scelta sarà fluido ed incoraggiante .***

Tariffe:

Il livello di entrata e l’obiettivo da raggiungere essendo diversi da una persona all’altra, non é possibile proporre una tariffa senza previa richiesta di  preventivo (gratuito).

Conditions Générales de vente – Condizioni Generali di vendita : http://wp.me/PKkvr-by

Interprétariat, Interprétation, Traduction assermentés / Interpretariato, Interpretazione, Traduzione asseverati

Interprétariat / Traduction


Assermentée auprès du Tribunal de Grande Instance de Lille, de la Cour d’Appel de Douai et du Tribunal de Première Instance de Tournai (Belgique), j’exerce l’activité de traductrice et interprète de et vers ma langue maternelle, l’italien, depuis 6 ans.

Je suis inscrite sur la liste consulaire des experts-traducteurs de confiance du Consulat d’Italie à Lille.

A part le français qui représente la majeure partie de mes prestations, je peux aussi travailler de l’ anglais et de l’espagnol vers l’italien et le français.

N’hésitez pas à faire appel à moi pour tout document en italien, anglais, espagnol à traduire en français : je peux en effectuer la correction, la révision (réécriture) ou même la rédaction.

Quelques clients présents ou passés :

Tribunaux de Grande Instance de Lille, de Béthune, de Cambrai, de Valenciennes, d’Hazebrouck

Tribunal Administratif de Lille

Cour d’Appel de Douai

Sureté Départementale de Lille
Services de Douanes et de la Police Judiciaire et Nationale de la région NPDC, Police Judiciaire de Lille, Commissariats de Lille-Roubaix-Tourcoing, Police aux Frontières de Lille

INRIA Lille Nord Europe
Pôle Universitaire Lille Nord Pas de Calais
Société « Fontaines Royales » : http://www.fontaines-royales.com/
Société « ComStella » : http://www.comstella.com/nous.html
Société « Studio Gentile » : http://studio.gentile.com/

Société « InLingua » : http://www.inlingua.com/

Société ELGA Europe : http://www.elgaeurope.it/

Société CRUSPI : http://www.cruspi.ch/f/default.asp

Société ATA Formation, Villeneuve D’Ascq – FRANCE

SKEMA Business School (Ex ESC) : http://www.skema-bs.fr/fr

Société OCLAP : http://www.oclap.com/azienda.asp

Société EUROPATA – ITALIE –

Société alacarte.com – CANADA http://www.menu-alacarte.com/fr/

Editions PICCOLIA – FRANCE   http://www.editions-piccolia.fr/

Traduction CV et articles scientifiques pour le Dr. Federica VERATELLI,  en collaboration avec le Laboratoire CALHISTE (Université de Valenciennes – HISTOIRE-HISTOIRE DE L’ART)

(témoignage cf Viadeo)

More informations & references : http://www.linkedin.com/profile/edit?locale=fr_FR&goback=.nas_*1_*1_*1.npe_*1_*1_*1_*1_*1_*1_*1_*1_*1_*1_*1&report.success=KHS65R_nRzm1clMCLXbDIodwPxz77UPpNnyt8NHzDrIijDMiJYSDuZ7brDJ77UmOR8wcB842

Tarifs :

Les Tarifs sont variables, ils dépendent de la nature de la prestation, de son caractère d’urgence, de  sa technicité etc.; si votre demande s’inscrit dans le cadre d’une démarche de recherche d’emploi ou de vos études, une réduction de 20% sur le montant de la prestation est appliquée.

Traductions : Le tarif étant variable et personnalisé, chaque demande étant différente, une demande de devis est nécessaire afin de d’obtenir un tarif au plus juste de vos besoins.

*Le calcul du nombre de mots du document peut être effectué par le biais des fonctions Outils – Statistiques de MS-Word. Dans le cas où il serait difficile de déterminer le nombre de mots (ex : texte scanné), le tarif de 20 € par page est appliqué (30 € pour les traductions assermentées).
Le tarif minimum pour une traduction est de 30 € TTC.

Interprétariat : de 40  à 60 €/heure

——————————————————————————————————————–

Interpretazione – Traduzione

Interpretazione / Traduzione


Asseverata presso il Tribunale di grande istanza di Lille, la Corte d’Appello di Douai e il Tribunale di Prima Istanza di Tournai (Belgio) esercito da 6 anni l’attività di traduttrice ed interprete da e verso la mia lingua madre, l’italiano.

Sono iscritta sulla lista dei traduttori esperti consolari di fiducia del Consolato italiano in Lille.

Oltre al francese, che rappresenta la maggior parte delle mie prestazioni, posso lavorare anche dall’inglese e dallo spagnolo verso il francese e l’italiano.

Non esitate a rivolgervi a me per qualsiasi documento in italiano,  francese, inglese o spagnolo : posso effettuarne la correzione, la revisione (riscrittura) o addirittura la redazione.

Alcuni clienti attuali o passati:

Tribunali dei Grande Istanza di Lille, di Bethune, di Cambrai, di Valenciennes, di Hazebrouck

Tribunale Amministrativo di Lille

Corte d’Appello di Douai

Servizi di sicurezza dipartimentale di Lille

Servizi Doganali e di Polizia Giudiziaria e Nazionale della regione NPDC, Polizia Giudiziaria di Lille, Commissariati di Lille-Roubaix-Tourcoing,  Polizia alle Frontiere di Lille

INRIA Lille Nord Europe
Pôle Universitaire Lille Nord Pas de Calais
Società « Fontaines Royales » : http://www.fontaines-royales.com/
Società « ComStella » : http://www.comstella.com/nous.html
Società « Studio Gentile » : http://studio.gentile.com/

Società « InLingua » : http://www.inlingua.com/

Società ELGA Europe http://www.elgaeurope.it/

Società CRUSPI : http://www.cruspi.ch/f/default.asp

Société ATA Formation, Villeneuve D’Ascq – FRANCE

SKEMA Business School (Ex ESC) : http://www.skema-bs.fr/fr

Società OCLAP : http://www.oclap.com/azienda.asp

Società EUROPATA  – ITALIA

Società alacarte.com – CANADA http://www.menu-alacarte.com/fr/

Edizioni PICCOLIA – FRANCE   http://www.editions-piccolia.fr/

Traduzione Curriculum Vitae ed articoli scientifici per la Dott.ssa Federica VERATELLI,  in collaborazione con il Laboratorio CALHISTE (Università di Valenciennes – STORIA – STORIA DELL’ARTE)

(Vedere le testimonianze su Viadeo)

More informations & references : http://www.linkedin.com/profile/edit?locale=fr_FR&goback=.nas_*1_*1_*1.npe_*1_*1_*1_*1_*1_*1_*1_*1_*1_*1_*1&report.success=KHS65R_nRzm1clMCLXbDIodwPxz77UPpNnyt8NHzDrIijDMiJYSDuZ7brD

Tariffe:

I prezzi sono variabili: dipendono dal tipo di servizio, dalla sua urgenza; possono variare a seconda della complessità tecnica del testo, dell’urgenza della consegna. Se la vostra richiesta rientra nell’ambito della ricerca di un impiego o dei vostri studi viene applicato uno sconto del 20% sull’importo della prestazione.

Traduzioni: Essendo le tariffe  variabili a seconda della tecnicità del testo e del lasso di tempo impartito dal cliente per la realizzazione del lavoro, la richiesta di un preventivo é necessaria per permettere di ottenere una tariffa personalizzata.

* Il calcolo del numero di parole del documento può essere effettuato tramite la funzione Strumenti – Dati di MS-Word. Nei casi in cui riesca difficile determinare il numero di parole (es:  testo digitalizzato), viene applicata la tariffa forfettaria di 20 € /pagina (30 € per le traduzioni asseverate).
La tariffa minima per una traduzione è di 30 € tasse comprese.

Interpretazione: da 40 a 60 € / ora

Translate your website in other languages will increase the impact of your marketing.

Aeditalia provide translation from english to french or italian, from italian to french and from french to italian. Replicate your business in multilingual versions will increase your income. Think about it.

Traduire votre site Internet en d’autres langues augmentera l’impact de votre stratégie marketing.

Aeditalia assure la traduction de l’anglais au français et à l’italien, de l’italien au français et du français à l’italien, ce qui contribue au développement de votre revenu.

Tradurre il vostro sito Internet in altre lingue aumentera l’impatto della vostra strategia marketing.

Aeditalia assicura la traduzione dall’inglese al francese ed all’italiano, dall’italiano al francese ed al francese all’italiano, contribuendo all’incremento dei vostri introiti.

Articles relatifs au métier de traducteur

Articoli relativi al mestiere di traduttore

Comment bien choisir sa traduction?

E’ nata la « Casa delle Traduzioni » a Roma! La Maison des Traductions vient de voir le jour à Rome!!

De quel type de traduction avez-vous besoin?

Exemples de traductions aberrantes et/ou farfelue

Comment une erreur de traduction peut coûter (très) cher

Le bêtisier des traducteurs – Papere da traduttori

Translation Apps for travelers – des applications de traduction fort utiles!

 

Des ateliers qui combinent apprentissage de la langue et de la cuisine italiennes

Vous aimez la cuisine italienne, vous voulez en savoir plus voire apprendre à réaliser ses délicieux plats chez vous pour épater vos amis?

Nous avons mis en place sur Lille ces ateliers qui -petit plus non négligeable- vous permettent par la même occasion de vous familiariser avec la langue italienne, car durant les séances nous parlons italien! (rassurez-vous : nous assurons la traduction :-)).

Informations et inscriptions: atelierdecuisineitalienne@gmail.com

Pourquoi des ateliers de cuisine italienne?

Au fil des années passées en France, j’ai pu constater que les Français affirment beaucoup aimer la cuisine italienne, mais aussi que leur connaissance du patrimoine gastronomique de la botte se limitait aux pâtes (dont ils ignorent presque tout en fait :-) ), et aux pizzas!

Avant de créer ce blog, je me limitais  surprendre (agréablement) mes interlocuteur en leur expliquant comment les pâtes doivent être choisies, cuites et en leur révélant que les formats et recettes pour accommoder de ce produit sont tellement nombreuses qu’on doit le considérer non pas comme un vulgaire accompagnement, mais comme un plat à part entière. J’ai rencontré des personnes qui avaient réellement ENVIE d’apprendre à réaliser ce qu’ils venaient d’entendre.. je pouvais presque les voir saliver … ;-) .

Ainsi est née de décision, comme une mission, de faire connaître la vraie cuisine italienne à l’étranger. Nos ateliers sont destinés à tous les curieux et amants de notre culture et de notre gastronomie, avec un petit plus non négligeable : durant les séances on parle italien!* L’atelier devient aussi un moyen pour apprendre à connaitre notre langue et à s’y familiariser.

 

*Nous assurons aussi la traduction

EXEMPLES:

Atelier de cuisine italienne pour la fête des mômes

Atelier spécial pizza « home made »

L’auteure

Je m’appelle Serafina, je suis pour moitié Italienne (de naissance) et pour moitié Française. Je suis  titulaire d’une Licence en Langues Etrangères Appliquées (avec mention), d’un BTS Assistante de Gestion PME-PMI et d’un Diplome d’Accès aux Etudes Universitaires option Littéraire (avec mention).

J’ai 10 ans d’expérience en professionnelle en qualité d’assistante (de Direction, Commerciale, Pédagogique, RH, Services Généraux, Communication), secteurs privé et public, statut cadre). Ma passion pour les voyages et les découvertes m’amène à travailler à l’International (à ce jour: en Italie, France, Malte et Nigeria).

J’ai 6 ans d’expérience en tant que traductrice / interprète de et vers la langue Italienne maternelle (Missions exercées principalement auprès de forces du maintien de l’ordre de la Région Nord-pas-de Calais). Professionnelle certifiées, je suis inscrite sur la liste consulaire des experts-traducteurs et interprètes de confiance du Consulat Général d’Italie à Paris et sur la liste des Experts judiciaires de la Cour d’Appel de Douai.

translating

 

Auteure publiée pour compte d’éditeur, j’écris également pour le web. Passionnée de cuisine et enseignante d’Italien, j’offre des formations de cuisine en langue italiennes.

Vous trouverez sur ma page LinkedIn quelques références de mes clients.

 

Je suis administratrice du site www.Italiansonline.net pour la section de Lille

Pour vos besoins en traduction, je vous invite à visiter mon site Internet

Mon profil Instagram et Twitter est: @Seratraveller

Skype: Seralog